Alla scoperta del Piemonte sotterraneo e misterioso

17,90

Autore: Fabrizio Milla – Massimo Centini

Num. pagine: 210

Num. Foto: 50

Anno Pubbl.: 2012

ISBN: 88-6406-033-0

 

Categoria:

Descrizione

Miti, culti, credenze, leggende e storie misteriose del sottosuolo.
I luoghi del sottosuolo sono spazi occupati dal buio e già questa caratteristica è tale da renderli in qualche modo ambigui, misteriosi. Questi spazi, reali o immaginari, creano sempre un interesse che in parte attrae ed in parte impaurisce. L’oscurità cela, occulta, in essa l’uomo può proiettare le sue paure e sue fantasie: il mondo ipogeo così diventa un luogo ricco di simbolismi che sono all’origine di miti e leggende, ma anche di culti e credenze di ogni tipo.
Il Piemonte è piuttosto ricco di siti sotterranei in cui storia e mito, geologia e leggenda si intersecano creando una dimensione affascinante.
In questo libro il lettore troverà luoghi, vicende e personaggi noti e meno noti, alcuni inediti: si parlerà di balme, di grotte utilizzate nella preistoria, nel medioevo e avanti fino ai giorni nostri. Ci sarà spazio per briganti, eremiti, eretici, streghe e demoni. Ma anche per echi della cultura megalitica, margari e minatori, nobili e alchimisti… Un viaggio che dalle caverne alpine ci conduce nei sotterranei delle città alla scoperta di un mondo oscuro, sconosciuto e a tratti misterioso…

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Alla scoperta del Piemonte sotterraneo e misterioso”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *